Costacurta giustifica Sarri: «La colpa è sua fino ad un certo punto»

© foto www.imagephotoagency.it

Alessandro Costacurta parla dei problemi difensivi della Juve e giustifica Sarri: «La colpa è dell’allenatore fino ad un certo punto»

Ai microfoni di Sky Sport è intervenuto Alessandro Costacurta, ex giocatore che ha provato a spiegare i problemi difensivi della Juve, parlando anche di Sarri.

«Ho avuto la fortuna e sfortuna di giocare con talenti pazzeschi che in fase difensiva non ti aiutavano molto. In quel periodo avevamo Capello, che gestiva il fatto che Savicevic non corresse dietro, solo che ogni tanto perdevi il suo uomo perché non gli correva dietro. La Juve è in quella situazione, la colpa dell’allenatore arriva fino ad un certo punto».

Condividi