Connettiti con noi

Hanno Detto

Costacurta sull’obiettivo della Juve: «Facilmente sostituibile, non è così importante»

Pubblicato

su

Alessandro Costacurta, ex difensore del Milan ed ora commentatore sportivo, si è espresso così sull’obiettivo della Juve

Intervistato da La Gazzetta dello Sport, Alessandro Costacurta ha rilasciato queste dichiarazioni.

RINUNCIA A KESSIE «Di giocatori fondamentali in giro ne vedo sempre meno, escluso Mbappé. Franck come molti altri è importante ma non determinante, assolutamente sostituibile. Tonali è più importante di lui, anzi il più importante del Milan di oggi, anche di Maignan o Giroud. Scrissi a Maldini dopo l’acquisto dal Brescia definendolo il miglior prospetto del calcio europeo. Avrò  preso del “pirla”, ma oggi mi fa diventare presuntuoso e dire: allora avevo ragione…».

SCUDETTO ED EUROPA«Nella corsa al titolo è rientrata anche la Juve, ma solo in parte. Le prime tre restano avanti, l’Inter non deve sentirsi superiore dopo Liverpool. A livello internazionale le cose sono cambiate: oggi alla base del Milan c’è una logica sostenibile, che ha prodotto comunque idee vincenti. Prima la proprietà sfogliava l’albo e prendeva i palloni d’Oro: per dominare in Europa quella è la differenza…».

CONTINUA A LEGGERE L’INTERVISTA DI COSTACURTA