Cruciani: «Se l’Inter fosse prima farebbe di tutto per chiudere la stagione»

Iscriviti
conte inter
© foto www.imagephotoagency.it

Giuseppe Cruciani non usa mezze misure e dice la sua sulla ripresa degli allenamenti e della stagione: le sue parole

Giuseppe Cruciani, noto conduttore radiofonico, ha parlato ai microfoni di Radio 24 nel corso della trasmissione “Tutti Convocati”.

CRUCIANI – «Lotito viene fatto passare come un criminale che se ne fotte del virus e dei morti, c’è chi dice che non si può giocare davanti ai morti, ma non è un sentimento diffuso la gente non vede l’ora si ricominci a giocare. Non è una cosa criminale dire che si può riprendere. Se l’Inter fosse prima con 4 punti di vantaggio farebbe l’inferno per chiudere la stagione anche in dicembre, tutti i ragionamenti sono condizionati dalla posizione in classifica».

Condividi