Connettiti con noi

Hanno Detto

Cucchi è sicuro: «Ronaldo o Dybala? Ecco da chi deve ripartire la Juve»

Pubblicato

su

Riccardo Cucchi ha parlato della Juve di questa stagione, della guida di Pirlo, ma anche del futuro di Ronaldo e Dybala. Le sue parole

Nel corso di un’intervista a calciomercatonews.com, Riccardo Cucchi ha parlato del futuro della Juve con Ronaldo e Dybala e di come Pirlo abbia organizzato la squadra. Le sue parole.

JUVE – «Manca un’organizzazione di gioco, un’identità di squadra. Contro Napoli e Genoa qualcosa di meglio si è visto, in verità. Ai bianconeri è mancato soprattutto un centrocampo all’altezza e ha pesato la stagione tormentata dalle assenze di un giocatore di grande qualità come Dybala. Pirlo è stato un grande calciatore. Manca di esperienza in panchina. Se riuscirà a farla, crescerà. Il punto è che la Juventus non ha tempo. Deve vincere per storia e tradizione. Non so se darà a Pirlo il tempo che serve. Le due vittorie consecutive hanno dato ossigeno alla classifica dei bianconeri. Non credo che la Juventus fallirà l’obiettivo qualificazione in Champions. Soprattutto non credo che cambierà guida tecnica in corsa».

FUTURO RONALDO E DYBALA – «Da entrambi. Criticare Ronaldo è incoerente. Non solo per la qualità del giocatore che è indiscutibile. Ma anche e soprattutto per i gol determinanti che ha realizzato in maglia bianconera. Altra cosa è la valutazione economica, l’impatto che l’ingaggio del portoghese ha sul bilancio societario. Ma è solo con la qualità che si può vincere nel calcio».

Continua a leggere
Advertisement