De Bruyne e quella clamorosa suggestione: «Lo terrà in considerazione per la sua scelta»

© foto www.imagephotoagency.it

Kevin De Bruyne, centrocampista del Manchester City, e quella clamorosa suggestione sul suo futuro. La rivelazione

Ai microfoni di beIN SPORTS, è intervenuto il ct del Belgio Martinez, che ha parlato così del futuro di Kevin De Bruyne. Queste le sue dichiarazioni sul centrocampista del Manchester City riprese da Il Posticipo.

DE BRUYNE – «Kevin è un vincente e credo che per prendere qualsiasi decisione terrà conto di tutti i possibili fattori. Se ci sarà o no la squalifica in Champions League, se l’allenatore con cui ha un rapporto splendido rimarrà al City… Come potete ben immaginare, questo è il momento migliore della carriera di un calciatore come De Bruyne e lui si è legato al Manchester City. Ma poi il pensiero può essere e nei prossimi quattro o cinque anni che succederà?’. Nessuno può dargli consigli al riguardo, l’unica cosa che conta è come si sente lui».

SCELTA – «L’ultima cosa che un calciatore può permettersi è finire la carriera e dire ‘Avrei dovuto fare quel trasferimento’ o ‘Sarei dovuto rimanere in quella squadra’. Kevin è un ragazzo molto maturo e terrà tutto in considerazione. Ovviamente, se il Manchester City verrà squalificato, sarà un fattore importante per la sua scelta. Nel corso degli anni ha dimostrato che se da qualche parte è felice, è contento di rimanere e aiutare la squadra a vincere. Ma la squalifica avrà un peso molto importante su quello che accadrà al club. E ovviamente su quello che accadrà con Guardiola e con tutti i progetti per il futuro».

Condividi