De Laurentiis: «In una Serie A falsata, l’obiettivo è la sopravvivenza»

de-laurentiis
© foto www.imagephotoagency.it

Nuove parole da Castel Di Sangro da parte di Aurelio De Laurentiis che attacca la FIGC e il presidente Gravina

Aurelio De Laurentiis, presidente del Napoli, ha parlato da Castel Di Sangro, attaccando nuovamente il calcio italiano. Ecco le sue parole.

OBIETTIVI – «In un contesto di campionato falsato, il nostro obiettivo è la sopravvivenza. Quando tornerà serio e non traumatizzato dalla stupidità di molti faremo progetti. Non sappiamo se Gravina avrà la forza di modificare il campionato con l’inserimento dei playoff. L’italiano ama la chiacchiera, ama autocelebrarsi, ma non ha le palle per passare ai fatti».

CESSIONE KOULIBALY – «Il City sostiene che non può parlare direttamente con noi a causa del problema Jorginho di qualche anno fa: come faccio a negoziare serenamente la cessione?».

Condividi