De Ligt: «Non avessi giocato a calcio, avrei battuto Raiola come agente»

de ligt
© foto www.imagephotoagency.it

Matthijs De Ligt rivela un simpatico retroscena: ecco cosa avrebbe fatto se non fosse diventato un calciatore di successo

Matthijs De Ligt rivela un simpatico retroscena legato alla sua carriera. Nell’intervista per la vittoria del trofeo Kopa, a France Football, De Ligt parla di un futuro alternativo a quello di calciatore.

«Sarei sicuramente diventato un agente FIFA per cercare di battere Mino Raiola, o avrei provato ad acquistarlo! No, sto scherzando. Non ho davvero pensato a cosa avrei potuto fare senza il calcio».