De Zerbi: «Locatelli alla Juve? Non mi risulta per fortuna. Su Pirlo…»

© foto www.imagephotoagency.it

De Zerbi: «Locatelli alla Juve? Non mi risulta per fortuna. Su Pirlo…». Le dichiarazioni del tecnico del Sassuolo

Roberto De Zerbi, allenatore del Sassuolo, è intervenuto ai microfoni di Sportitalia per fare il punto in vista della prossima stagione.

LOCATELLI – «Mi hanno dato la notizia prima di Locatelli e sono andato in confusione. A me non risulta, per fortuna. Io scherzo quando parlo dei miei giocatori, per me sono i più forti di tutti, me li tengo molto stretti. Locatelli, come Boga, come Berardi, come altri, Djuricic magari è chiacchierato di meno ma ha fatto un grande campionato, Caputo è grande come età ma dopo Immobile è il primo italiano, poi Marlon, Rogerio. È difficile portare via giocatori del Sassuolo perché Carnevali è difficile da accontentare».

BOGA – «Il migliore nell’uno contro uno? Penso di sì, ma sono di parte. Però non credo di sbagliarmi di tanto su quel che ho detto».

PIRLO – «Vado un po’ controcorrente, ho letto quel che si è detto su Pirlo. Non gli serve la gavetta, ci sono persone che nascono così, come Zidane, Guardiola, Mancini. Ha le idee chiare, sa di calcio. La gavetta aiuta ad aumentare l’esperienza, ma ci sono stati allenatori, in passato, che han fatto bene. Ci sono delle persone diverse, Andrea è una di queste».

Condividi