Deeney: «Hanno augurato il Coronavirus a mio figlio»

Iscriviti
© foto www.imagephotoagency.it

Troy Deeney, attaccante del Watford, ha reso noto uno spiacevole accaduto nei confronti della sua famiglia: le sue parole

Troy Deeney, capitano del Watford, ha parlato di alcuni insulti rivolti a suo figlio. Ecco le sue parole riportate da TMW.

«Ho visto alcuni commenti su mio figlio, con la gente che gli augurava il Coronavirus. In un momento in cui tutto è incentrato alla salute mentale tutti dicono di parlare. Danny Rose lo ha fatto, ma anche io, e siamo stati colpiti duro per questo».

Condividi