Di Livio: «Baggio e Del Piero due geni del calcio. Con Lippi era facile»

Iscriviti
© foto www.imagephotoagency.it

Lo Scudetto del 1994/1995 vide per la prima volta trionfare Marcello Lippi sulla panchina della Juve: il ricordo di Di Livio

Angelo Di Livio parla della stagione 1994/1995 con la conquista dello Scudetto con Marcello Lippi, al primo anno in panchina con la Juventus. Di Livio racconta i protagonisti di quell’annata: Baggio, Del Piero e Lippi. LEGGI L’INTERVISTA ESCLUSIVA INTEGRALE

BAGGIO E DEL PIERO – «In quel periodo erano sicuramente il maestro e l’allievo, me la posso cavare così. Sicuramente sono stati due geni del nostro calcio, Baggio in primis. Poi è uscito fuori questo Del Piero, giovane e pimpante, che ha fatto vedere delle cose straordinarie»

LIPPI – «Lui è molto bravo a preparare le partite, conosce tutto dell’avversario e quindi per noi diventava tutto più semplice. Ti faceva capire i punti di forza e le debolezze che potevano avere gli avversari, e noi riuscivamo a sfruttare sempre i punti deboli di chi avevamo di fronte».

 

Condividi