Connettiti con noi

Hanno Detto

Di Pardo: «Pro Vercelli? Non guardiamo in faccia nessuno. La prima squadra…»

Pubblicato

su

Di Pardo: «Pro Vercelli? Non guardiamo in faccia nessuno. La prima squadra…». Parla l’esterno della Juventus U23

Alessandro Di Pardo, esterno della Juventus U23, ha parlato a Juventus TV a poche ore dalla sfida playoff contro la Pro Vercelli.

PRO VERCELLI – «Sicuramente sarà una partita difficile. Loro sono arrivati prima di noi in campionato, quindi sulla carta sono i favoriti. Noi ci giocheremo le nostre carte: conosciamo le nostre qualità, non guardiamo in faccia nessuno e se approcciamo la gara in un certo modo possiamo fare fastidio a chiunque».

OBBLIGATI A VINCERE – «Non abbiamo niente da perdere, quindi vai più con spirito di sacrificio. Ci vuole una spinta da parte di tutti, un aiuto costante e pensare solo a vincere».

PIU’ CONSAPEVOLEZZA IN UNDER 23 – «A livello personale ma anche a livello di gioco sento molta più confidenza. E’ il terzo anno in Lega Pro. L’Under 23 ha avuto una grande crescita, sta dando i risultati. Lo scorso anno abbiamo vinto la Coppa Italia e anche in questa stagione disputiamo i playoff».

ESORDIO IN PRIMA SQUADRA – «L’emozione è tanta, manca quasi il respiro quando entri in campo. La prima partita è stata emozione unica, dalla seconda è più facile entrare a livello emotivo. Sei più tranquillo diciamo».

PROGETTO UNDER 23 – «Lo promuovo sicuramente. Il progetto è validissimo, sarò sempre grato alla Juve di avermi dato questa possibilità».

PRIMA SQUADRA AIUTA PER L’UNDER 23 – «È un’esperienza che ti dà fiducia in te stesso, quindi andare a giocare questo tipo di partita ti dà autostima e ti permette di giocarle più tranquillamente. La mentalità non è però da sbagliare, altrimenti sbagli la partita. Non devi pensare solamente ai traguardi raggiunti».

Advertisement
Advertisement

New Generation

Advertisement

TV BIANCONERA

Advertisement