Totti: «Giusto fermare il campionato, non serve a niente metà e metà»

© foto www.imagephotoagency.it

Francesco Totti, ex capitano della Roma, ha parlato della decisione di fermare il campionato di Serie A per l’emergenza Coronavirus

Francesco Totti, ex capitano della Roma, ha parlato della decisione di fermare la Serie A per l’emergenza Coronavirus a Repubblica.

TOTTI – «Ora dobbiamo essere tutti uniti, da Nord a Sud. In questo momento ci sono paura e ansia, tutti ne parlano; chi dice la verità, chi le cavolate, ma la decisione di chiudere tutto deve partire dall’alto. L’economia è a picco, ma la salute viene prima di tutto, quindi anche il campionato è giusto che chiuda. Del resto, non è giusto che sia aperto il bar o chiusa la palestra, è surreale e non serve a niente fare metà e metà. Chiudere il campionato è un danno economico non da poco».

Condividi