Dzeko: «Ricordo il primo gol alla Juve, vorrei segnare domenica»

Iscriviti
© foto www.imagephotoagency.it

L’attaccante della Roma, Edin Dzeko, ha parlato dell’imminente sfida tra i giallorossi e la Juventus: ecco le sue parole

Edin Dzeko, attaccante della Roma, ha parlato ai microfoni di Sky Sport. Ecco le sue parole sulla Juventus. Roma e Juve si affronteranno all’Olimpico domenica sera.

GOL ALLA JUVE«Ricordo di più l’esultanza contro la Juve, è stata spontanea, non mi aspettavo di fare gol. Era qualcosa di importante, emozionante, il mio primo gol con la Roma ed è stato contro la Juve. Il prossimo domenica sera? Speriamo, importante è fare punti. Mi ricordo anche di quello dello scorso anno, in contropiede. In quel momento si parlava troppo di me, mi ricordo di più la vittoria e delle parate di Mirante».

SFIDA IMPOSSIBILE «Dobbiamo giocare tutte le partite. Contro il Torino non siamo stati al nostro livello. Non c’è tempo per piangere, sicuramente siamo pronti e dobbiamo dare molto di più che col Torino».

CRISTIANO RONALDO «Dipende più la Roma da me o la Juve da Cristiano Ronaldo? Nessuna delle due, le squadre come Juve e Roma non possono dipendere da un calciatore. Non devo parlare io di Cristiano Ronaldo, la Juve ha tanta qualità».

INTER«Non ho mai pensato al mio passaggio all’Inter, sicuramente starà lì davanti insieme alla Juve fino alla fine».

Condividi