Emergenza Coronavirus, Boniek: «C’è il rischio di non giocare più»

© foto www.imagephotoagency.it

Zibi Boniek, ex attaccante della Juventus, ha parlato dell’emergenza Coronavirus nello sport: ecco le sue parole

Zibi Boniek, ex attaccante della Juventus, ha rilasciato un’intervista a La Gazzetta dello Sport. Il presidente della Federazione polacca traccia le ipotesi dopo l’emergenza Coronavirus.

BONIEK «Oggi non potrà essere presa una decisione definitiva, si potrà solo immaginare le ipotesi su cui lavorare. Il rischio di non giocare più? Tutto purtroppo è possibile. Se non si potesse più, in Polonia, in Italia, dovunque non so cosa succederebbe con titoli e retrocessioni. Un grande problema. Ma non credo esista la possibilità di finire questo campionato in autunno. Meglio chiuderlo al 30 giugno e ad agosto cominciare il nuovo».

Condividi