L’ex Pazienza: «Conte è maniacale, Allegri è più tranquillo»

© foto www.imagephotoagency.it

Michele Pazienza, ex centrocampista della Juve, ha parlato del suo passato in bianconero, rivelando le caratteristiche di Conte e Allegri

L’ex centrocampista Michele Pazienza, con un passato alla Juve, ha parlato ai microfoni di Tmw Radio delle differenze tra Conte e Allegri.

«Conte valutava tutti gli aspetti nei minimi dettagli, è maniacale. Viveva malissimo e non accettava la sconfitta, di conseguenza anche i giocatori vivevano il risultato della partita allo stesso modo. Dedica molto tempo al dialogo con la squadra e con i singoli: questo è importante per un calciatore. Conte chiede tantissimo ed è possibile che dopo 2-3 anni qualche giocatore diventi saturo. Allegri? Ho visto e assistito a qualche suo allenamento, lui ha un approccio più tranquillo» ha dichiarato l’ex centrocampista bianconero.