Farfan: «Giochino con tutto, ma non con i miei soldi. Mi fanno schifo»

Iscriviti
© foto www.imagephotoagency.it

Farfan: «Giochino con tutto, ma non con i miei soldi. Mi fanno schifo». Il peruviano del Lokomotiv Mosca furioso sul taglio degli stipendi

Jefferson Farfan, attaccante della Lokomotiv Mosca, ha reagito in maniera molto negativa riguardo il taglio di stipendi per l’emergenza Coronavirus, parlando in occasione di una diretta Instagram.

SCHIFO – «Che giochino con tutto, ma non con i miei soldi. Mi hanno mandato un pezzo di carta in russo, non ho capito niente e l’ho strappato. Mi fanno schifo».

Condividi