Ferran Torres, Juve in pressing: come gioca il talento spagnolo

© foto www.imagephotoagency.it

La Juve ha aumentato il pressing su Ferran Torres, ala del Valencia: ecco come gioca il giovane talento spagnolo

Ferran Torres, obiettivo della Juventus, è uno dei talenti più luminosi del Valencia. Si tratta di un’ala che solitamente gioca come esterno destro nel 442. Il sistema tattico dei Murcielagos è particolare: se i 442 moderni si trasformano in 4231 con le ali che entrano molto dentro al campo, nel sistema valenciano tendono invece a restare piuttosto larghe.

E infatti, Ferran Torres è un giocatore che quasi pesta la linea di fondo, che parte da una posizione molto defilata. Si tratta del maggior elemento di imprevedibilità della squadra, con 2.2 dribbling riusciti ogni 90′. Ha grandi capacità nel saltare l’uomo, con un ottimo cambio di passo anche quando parte da fermo: oggi è soprattutto quello il suo più grande pregio, grazie a una notevole agilità in spazi stretti. Inoltre, possiede eccellenti letture senza palla, con una buona aggressione della profondità.

Per quanto le sue qualità migliori siano nel dribbling, va specificato che non si tratta di un giocatore “limitato” che si limita a provare a saltare l’uomo non appena ne ha l’occasione. Anzi, è abbastanza associativo nel dialogare con il terzino di riferimento, con il quale forma scambi palla a terra e ripetute triangolazioni.