Figo: «Il Coronavirus preoccupa, per Euro2020 non ci resta che aspettare»

© foto www.imagephotoagency.it

Figo: «Il Coronavirus preoccupa, per Euro2020 non ci resta che aspettare». Il portoghese e le sue aspettative in vista degli Europei

Luis Figo, ex calciatore e attuale ambasciatore di Euro2020, ha parlato ad As della situazione riguardante l’emergenza Coronavirus in correlazione agli Europei, in programma dal 12 giugno al 12 luglio 2020.

PREOCCUPAZIONE«La diffusione del coronavirus è una preoccuazione per tutti noi. Mancano ancora tre mesi agli Europei, alcuni ricerche dicono che il virus perderà efficacia con l’arrivo della primavera. Non ci resta che aspettare».

Condividi