Fonseca è deluso: «Vogliamo vincere sempre, oggi sembravamo dei bambini»

Iscriviti
fonseca
© foto www.imagephotoagency.it

La Roma esce con le ossa rotte dalla gara contro l’Atalanta: sconfitta per 1-4 e la delusione di Fonseca a fine gara è palpabile

Paulo Fonseca, tecnico della Roma, è visibilmente deluso ai microfoni di Sky Sport dopo la sconfitta contro l’Atalanta.

«Non voglio cercare alibi, una squadra che fa un primo tempo con grande intensità e poi fa un secondo tempo da bambini, con un altro atteggiamento, non va bene. La squadra è stata poco aggressiva e questo lo paghi con l’Atalanta. Scontri diretti? Vogliamo vincere tutte le partite, se la squadra avesse mantenuto l’atteggiamento del primo tempo avremmo vinto, se non lo fai perdi».

LEGGI ANCHE: Hakimi glissa sullo Scudetto: «Ne parlano tutti ma noi facciamo così»

Condividi