Connettiti con noi

Esclusive

Fusi: «La Juve riparta da Chiesa e Vlahovic. Allegri…» – ESCLUSIVA

Pubblicato

su

Fusi in ESCLUSIVA a Juventusnews24: «La Juve riparta da Chiesa e Vlahovic. Allegri…». Intervista all’ex bianconero

Luca Fusi, ex Juve, è intervenuto in esclusiva a Juventusnews24.com. Dal momento del club bianconero al futuro: ecco le sue dichiarazioni sui principali temi in casa Juventus.

Sono i giorni più difficili per la Juventus. È giusto ripartire ancora da Allegri o c’è bisogno di voltare pagina?
«Bisogna aver fiducia nella scelta che farà la società, a prescindere da quella che sarà. La proprietà vuole il bene della Juve e vuole tornare a vincere, aspettiamo con fiducia la decisione. Su Allegri sicuramente una stagione senza trofei va considerata negativa, ma con qualche attenuante visto quello che è successo durante il campionato».

Dopo la nuova penalizzazione i crolli con Empoli e Milan. Anche lei si sente di parlare di campionato “falsato”? Come giudica l’intera vicenda sul caso plusvalenze?
«Il campionato è stato vinto strameritatamente dal Napoli. Per i piazzamenti a seguire si può dire tutto e il contrario di tutto. Ma la vicenda delle plusvalenze che ha condizionato la Juve lascia l’amaro in bocca ai tifosi e scredita in qualche modo il calcio italiano…».

Giuntoli è l’uomo giusto per la nuova dirigenza?
«Sicuramente è una persona che lavora molto bene e sa quello che vuole. Lo ha dimostrato in questi anni al Napoli fino allo Scudetto e ancora prima al Carpi, dove ha contribuito al miracolo della società».

Da doppio ex: quanto sposterebbe gli equilibri togliere Giuntoli al Napoli nell’anno dello Scudetto?
«Sul campo vanno i giocatori e la differenza la fanno sempre loro. Quelli del Napoli quest’anno erano inarrivabili per tutti. Sicuramente portare Giuntoli a Torino sarebbe un grande ‘colpo’ per la Juventus e altrettanto duro per De Laurentiis».

Magari sarà fatto un tentativo anche per Spalletti… Sarebbe l’allenatore ideale per rilanciare la Juve?
«Spalletti è un ottimo allenatore, basta vedere quello che è riuscito a fare a Napoli. Ripeto, la società farà le giuste valutazioni per tornare ad essere competitiva e sono sicuro che sceglierà la persona giusta. Da quello che filtra, però, Spalletti dovrebbe fermarsi la prossima stagione».

Dalla panchina ai singoli: lei da chi ripartirebbe? Tiene banco soprattutto il futuro di Vlahovic.
«Faccio due nomi. Sicuramente Chiesa e Vlahovic, insieme ai giovani arrivati dalla Juventus Next Gen, sono basi importanti da cui ripartire nella prossima stagione. Vlahovic è un giovane di grandi qualità che quest’anno è stato tartassato da tanti infortuni. La prossima potrebbe essere la stagione del riscatto».

Si ringrazia Luca Fusi per la disponibilità e la gentilezza mostrate in questa intervista.

Copyright © Juventus News 24 – Registro Stampa Tribunale di Torino n. 45 del 07/09/2021 - Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 26692 Editore e proprietario: Sportreview S.r.l. Sito non ufficiale, non autorizzato o connesso a Juventus Football Club S.p.A. I marchi Juventus e Juve sono di esclusiva proprietà di Juventus Football Club S.p.A.