Emergenza Coronavirus, Ghirelli: «Taglio stipendi? Positivo l’esempio del Monza»

Iscriviti
ghirelli
© foto www.imagephotoagency.it

Il presidente della Lega Pro, Francesco Ghirelli, ha parlato all’ANSA del taglio stipendi dei calciatori. Ecco le sue parole

Francesco Ghirelli, presidente della Lega Pro, interviene sul dibattito relativo al taglio degli stipendi dei calciatori e dichiara apertamente di apprezzare ‘iniziativa dei calciatori del Monza di accettare il taglio del 50% degli stipendi.

Ecco le sue parole all’Ansa: «Abbiamo bisogno della consapevolezza che tutti facciano dei sacrifici, a seconda delle proprie possibilità perché questo è l’unico modo di poter tenere insieme questo bel giocattolo che è il gioco del calcio. Non posso che essere contento e avere un atteggiamento positivo sulla vicenda del Monza, perché vuol dire che si è trovato un punto di unità in cui ognuno fa la propria parte. Il calcio è fragilissimo e, se le aziende non dovessero tenere, il primo a essere spazzato via sarebbe il calcio, le società, in particolare le nostre».

Condividi