Giovanni Capuano: «Il campionato è morto e sapolto. La Juve…»

© foto www.imagephotoagency.it

Giovanni Capuano, giornalista, parla della serie A e del campionato in corso. Le sue parole sulla lotta scudetto

Intervenuto a Punto Nuovo Sport Show, Giovanni Capuano, giornalista, ha parlato della lotta scudetto e del ruolo della Juve.

«Il campionato è morto e sepolto. Si è chiuso nel pomeriggio di Inter-Sassuolo, con quel 3-3 che ha annullato il progetto di Conte. Ancelotti ha deluso molto, inutile girarci intorno, basta guardare la differenza di rendimento col Napoli di Gattuso per capire quanto potenziale è stato sprecato. Sarri continua a deludermi, si è vista qualche bella prestazione, ma pian piano si è spenta la Juve. Su Conte faccio fatica a dare giudizi, alla fine ha portato un miglioramento rispetto a Spalletti, ma l’Inter aveva un solo obbligo in questo campionato: arrivare alla settimana decisiva mettendo pressione alla Juventus».

Condividi