Giraudo, parla l’avvocato: «Violati dei diritti fondamentali»

© foto www.imagephotoagency.it

L’avvocato di Antonio Giraudo, Amedeo Rosboch, ga chiarito la situazione relativa al ricorso fatto dall’ex ad della Juve

L’avvocato di Antonio Giraudo, Amedeo Rosboch, ha parlato in un’intervista a Il Corriere della Sera, parlando del ricorso fatto dall’ex ad della Juventus alla Corte europea per i diritti dell’uomo per la vicenda relativa a Calciopoli.

«Furono lasciati solo 7 giorni per predisporre le difese, un tempo insufficiente anche soltanto per leggere un fascicolo da oltre 7 mila pagine. Durante Calciopoli furono violati dei diritti fondamentali».