Connettiti con noi

Hanno Detto

Girelli: «Essere in Nazionale è un onore. Io capitano? Un qualcosa in più»

Pubblicato

su

Girelli: «Essere in Nazionale è un onore. Io capitano di questa squadra? Un qualcosa in più» ha detto l’attaccante

L’attaccante della Juventus Women Cristiana Girelli ha parlato ai canali ufficiali della Nazionale in vista della doppia sfida con Moldavia e Romania. Di seguito le sue parole.

MONDIALI – «Il sogno mondiale passa da queste due partite decisive. Siamo arrivate a questo punto del percorso in modo positivo. È un sogno che vogliamo rivivere, sappiamo bene cosa dobbiamo fare e dobbiamo mettere in campo tutta la nostra anima e le nostre qualità per vincere».

RIVINCITA – «Abbiamo tantissima voglia di rivincita dopo l’Europeo. Giocare queste due partite decisive è un bene per vivere emozioni forti, siamo pronte per giocarci queste due partite con tranquillità e determinazione».

QUALIFICAZIONI – «La partita contro la Svizzera è stata decisiva, ci ha permesso di scavalcarle in classifica e di arrivare a questo punto in cui il destino è nelle nostre mani. Sono state tutte decisive perchè tutti i punti vanno a sommarsi. Manca la ciliegina».

POST EUROPEO – «Ho trovato le ragazze molto determinate e con quella voglia di rivincita che c’è. Giocare due partite importanti e decisive ci aiuta a tirare fuori qualcosa di più, sono sicura sarà così».

CAPITANO – «Stare qui è un onore, la fascia da capitano è un qualcosa in più. Mi dispiace non ci siano Cernoia, Salvai, Gama, Bergamaschi e tante che hanno fatto il percorso fin qui. Giocheremo per loro sicuramente».

Copyright © Juventus News 24 – Registro Stampa Tribunale di Torino n. 45 del 07/09/2021 - Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 26692 Editore e proprietario: Sportreview S.r.l. Sito non ufficiale, non autorizzato o connesso a Juventus Football Club S.p.A. I marchi Juventus e Juve sono di esclusiva proprietà di Juventus Football Club S.p.A.