«Giuseppe Rossi fu vicino alla Juve»: la rivelazione sull’attaccante

© foto www.imagephotoagency.it

«Giuseppe Rossi fu vicino alla Juve»: la rivelazione sull’attaccante ex Fiorentina, in passato accostato ai bianconeri

Nel biennio 2015-2017, il preparatore atletico Giovanni Bonocore ha vestito i panni dell’allenatore personale di Giuseppe Rossi. Lo stesso Bonocore ha raccontato il periodo trascorso insieme all’ex attaccante della Fiorentina, svelando anche il mancato passaggio di Pepito alla Juve. LEGGI L’INTERVISTA ESCLUSIVA INTEGRALE

«È stato un momento particolare della sua carriera, ma lui non l’ha sottolineato in particolar modo. All’epoca era contento di quella tripletta, ma negli anni in cui abbiamo lavorato insieme non gli ha dato una risonanza particolare. Il popolo viola l’ha evidenziata tantissimo perché è arrivata contro la Juve. Le sei operazioni che ha subito hanno messo i bastoni fra le ruote alla sua carriera, che poteva essere ancora più brillante. Era cercato dal Barcellona, dal Real Madrid, dal Bayern Monaco e fu anche vicino alla Juve quando Del Piero andò via da Torino… Con lui sono stati due anni meravigliosi. Arrivava da cinque operazioni al ginocchio e, nel nostro periodo, Giuseppe non ha avuto infortuni. Sia a Firenze e sia a Levante, si è potuto esprimere al meglio. Questi successi avuti con Del Piero e Rossi non derivano dal caso, ma sono frutto di un allenamento studiato quotidianamente da dati scaturiti dalla macchina-atleta. Prima è importante studiare l’atleta, poi c’è l’allenamento».