Governo spagnolo: «Impossibile la presenza del pubblico negli stadi»

© foto www.imagephotoagency.it

Il Governo spagnolo ha escluso in maniera categorica la presenza del pubblico negli stadi una volta ripresa la Liga

La Spagna, dopo il difficile periodo iniziale legato al Coronavirus, è pronta a ripartire e il calcio non fa eccezione. Saranno però tutte gare a porte chiuse con Irene Lozano, sottosegretario per gli Sport in Spagna, che ha escluso a Cadena Ser la possibilità di vedere le partite allo stadio.

PORTE CHIUSE – «Direi che in queste prime giornate quando ci sarà la ripresa sarà impossibile che ci sia il pubblico. E bisogna metterlo bene in chiaro: non si può ancora tornare allo stadio. E’ importante dirlo perché altrimenti si crea confusione. Tutte le ipotesi su cui abbiamo lavorato prevedevano, e prevedono, il calcio a porte chiuse. Si vedrà se in via eccezionale ci potrà essere un’eccezione in futuro».

Condividi