Connettiti con noi

Hanno Detto

Grifo avverte: «Attenti al Friburgo. Io nel segno di Pirlo e Del Piero»

Pubblicato

su

Vincenzo Grifo avverte la Juve in vista del doppio confronto di Europa League contro il Friburgo: le sue parole

Vincenzo Grifo avverte la Juventus in vista del doppio confronto in Europa League contro il Friburgo.

Il prossimo avversario dei bianconeri ha parlato alla Gazzetta dello Sport.

FRIBURGO – «Chiaro. Noi non siamo il Bayern o il Borussia Dortmund, anche se anno dopo anno stiamo facendo bene con una certa costanza in Bundesliga. Siamo anche stati primi e secondi per qualche settimana, ora lottiamo per l’Europa».

SEGRETO – «In campo, il collettivo. Non abbiamo i giocatori migliori, ma ognuno sa che deve dare una mano al compagno e lavorare per la squadra. Siamo molto uniti. Fuori dal campo, l’ambiente: Friburgo non è una città molto grande, i tifosi sono sempre vicini e anche il nostro allenatore (Christian Streich, ndr), che è della zona, conosce tutti perché è qui dal 1991».

PUNIZIONI – «L’importante è andare sul pallone senza pensare troppo. Poi serve anche studiare: io ho guardato tanti video degli specialisti del passato, Del Piero e Pirlo su tutti».

CHI TOGLIEREBBE ALLA JUVE – «Beh, dopo la partita contro il Nantes la risposta non può che essere una: Di Maria. La Juve ha tanti calciatori fortissimi, ma lui è un campione del Mondo, giocatore sensazionale. Non sarà facile fermarlo».

LA JUVE – «Non credo che la Juve pensi solo a difendersi. Anzi, noi dovremo concentrarci molto sulla nostra fase di contenimento, perché ha tantissimo talento davanti e non sarà facile limitare i vari Vlahovic, Di Maria, Chiesa, Kean. E Rabiot…».

Copyright © Juventus News 24 – Registro Stampa Tribunale di Torino n. 45 del 07/09/2021 - Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 26692 Editore e proprietario: Sportreview S.r.l. Sito non ufficiale, non autorizzato o connesso a Juventus Football Club S.p.A. I marchi Juventus e Juve sono di esclusiva proprietà di Juventus Football Club S.p.A.