Guardalà: «Dybala poco cattivo. Per Pirlo si riproporrà il solito dilemma»

Iscriviti
spezia juve pirlo
© foto www.imagephotoagency.it

Giovanni Guardalà ha parlato della Juventus e in particolare delle scelte di Pirlo in attacco e su Paulo Dybala

Il giornalista di Sky Sport Giovanni Guardalà ha commentato il momento della Juventus reduce dalla vittoria contro lo Spezia. Focus in particolare su Paulo Dybala e sull’attacco.

LE DICHIARAZIONI – «L’aggettivo per CR7 è cattivo. Dybala ha altre caratteristiche ma dopo la lunga assenza, la rabbia per non aver giocato alcune partite, ci aspettavamo più cattiveria da parte sua. Con lui in campo le caratteristiche della Juve cambiano perché non fa la seconda punta e va a prendersi la palla a metà campo ma ieri non è mai riuscito a saltare l’uomo. Ora un dilemma per Pirlo: se giocheranno Morata, Dybala e Ronaldo, chi andrà a sinistra a difendere? Ad ora è Morata, è giusto pretendere da lui quel lavoro sulla fascia, sacrificandolo in quella maniera?».

LEGGI ANCHE: Dybala bacchettato dopo Spezia-Juve: i giornali lo criticano così

Condividi