Notizie Serie A: le ultime su Ibrahimovic, Asamoah può tornare in Serie A

Iscriviti
© foto www.imagephotoagency.it

Notizie Serie A LIVE: focus di giornata e ultima ora per restare aggiornati sulle news e risultati del campionato italiano

Giovedì 31 dicembre 2020: notizie Serie A.


Adrien Silva: «Sampdoria, la sfida è appena iniziata»

Ore 23.00 – Adrien Silva, ex centrocampista del Leicester ed attuale mediano della Sampdoria, ha voluto fare un bilancio del 2020. Ecco le sue parole via Instagram.

«Si conclude un anno intenso per me, fatto di nuove esperienze e cambiamenti. Io e la mia famiglia siamo stati accolti benissimo in Italia. La squadra è riuscita a cogliere i primi frutti di un lavoro intenso, possibile soltanto in un gruppo affiatato e unito che guarda in avanti, ma la sfida è appena iniziata. Auguro a voi tutti un 2021 sano e sereno. Spero di vedervi presto allo stadio».

Romulo: «Fosse per me, sarei già alla Lazio»

Ore 22.00«Volevo ringraziare tutti i tifosi laziali per i bellissimi messaggi (migliaia e migliaia) in questi ultimi giorni perché io ci ritorni, mi fanno davvero molto piacere. Se dipendesse solo da me sarei già lì! Vediamo cosa succederà, io tiferò perché vada a buon fine!». Così Romulo Calderia sul proprio profilo ufficiale di Instagram.

Lazio: Luiz Felipe di nuovo ai box, Acerbi e Leiva in gruppo

Ore 20.00 – A Formello la Lazio continua ad allenarsi in vista del Genoa, e nella mattinata è andato in scena l’ultimo allenamento del 2020 agli ordini di Simone Inzaghi. Out Parolo, fermo per un trauma alla caviglia da ormai due settimane, non si vedono neanche Correa e Fares, entrambi alle prese con problemi muscolari al polpaccio: elongazione per il Tucu, stiramento per l’algerino. L’obiettivo dichiarato (che sarà difficile) è il derby di venerdì 15 gennaio 2021.

Solo palestra per Lulic, il capitano svolgeva da due giorni un lavoro differenziato fatto soprattutto di allunghi. Ai box anche Luiz Felipe per un riacutizzarsi dei problemi alla caviglia che lo hanno tormentato da inizio stagione. Rischia il posto col Genoa, ma la società dovrà a questo punto fare valutazioni sul mercato. Acerbi e Leiva portano due buone notizie: non verranno forzati, si cercherà di operare la massima cautela, ma oggi si sono allenati in gruppo. Infine, Muriqi ha effettuato un allenamento specifico sui colpi di testa sui cross dal fondo: il kosovaro dovrà sbloccarsi e trovare la via della rete e nelle prossime partite avrà diverse chance dal primo minuto.

Fiorentina, Prandelli: «Vittoria con la Juventus? Solo un punto di partenza»

Ore 18.00 – Cesare Prandelli, nel messaggio di auguri di buon anno sul sito ufficiale della Fiorentina, è tornato a parlare della vittoria contro la Juventus. Ecco le parole del tecnico viola.

«È imbarazzante parlare del 2020, di un anno in cui è successo di tutto. L’augurio è quello di ritrovare la nostra quotidianità e sportivamente tutti al Franchi. Abbiamo bisogno dei nostri tifosi e auguro a tutti loro un grande bene e tanti auguri. Da oggi saremo giudicati per la partita contro la Juventus e sta a noi dare continuità a questo grande risultato. Abbiamo scacciato le paure tornando a vincere e mi auguro che sia solo un punto di partenza. Il mio pensiero va alle persone che stanno soffrendo».

Genoa, ipotesi Asamoah: valutazioni in corso per Preziosi

Ore 16.00 – Secondo quanto riferito da Gianluca Di Marzio, il Genoa sta valutando l’ipotesi di ingaggiare Kwadwo Asamoah. Il giocatore attualmente è senza squadra dopo la risoluzione del suo contratto con l’Inter al termine della scorsa stagione.

Il ghanese è stato proposto alla squadra di Enrico Preziosi in uno dei tanti incontri avuti dalla dirigenza rossoblù nel corso di questi giorni. Asamoah nelle scorse settimane era stato accostato a diverse squadre di Serie B, fra cui Brescia e Salernitana.

Ibrahimovic recupera per la Juve? Le condizioni dello svedese

Ore 14.30 – Tuttosport rivela i tempi di recupero: improbabile la sua presenza contro il Benevento e contro la Juventus il prossimo 6 gennaio. Niente gara da ex dunque per lo svedese.

Procuratore FIGC: «Indagini sulla violazione del Napoli? Di solito si patteggia»

Ore 13.00Marco Di Lello, procuratore aggiunto della FIGC, ha parlato a Radio Punto Nuovo della sentenza relativa a Juve-Napoli.

«In generale i tempi della giustizia sportiva sono sempre molto rapidi. Ci sono già stati diversi procedimenti per violazione dei protocolli che nella maggior parte dei casi si sono risolte con patteggiamenti. Per cui questi sono i precedenti».

Pioli si nasconde: «Juve favorita per lo Scudetto, come può non esserlo?»

Ore 12.00 – Stefano Pioli, allenatore del Milan, ha parlato così della lotta Scudetto, indicando la Juve come favorita. Ecco le sue parole a La Stampa.

Percassi irritato dal caso Gomez: «Dico solo questo sul suo futuro»

Ore 11.30 – Percassi, presidente dell’Atalanta, ha parlato del futuro del Papu Gomez e di Gasperini a L’Eco di Bergamo. Ecco le sue dichiarazioni.

PAPU GOMEZ – «No guardi, ne abbiamo già parlato abbastanza. L’argomento per me è chiuso. Punto. Gasperini a vita. E non solo lui. Anche tutta la struttura. Questa organizzazione, grazie anche al grande lavoro di mio figlio Luca, ci sta dando risultati incredibili».

Juve-Napoli, Malagò: «Ricorso? Non è stato il CONI a prendere la decisione»

Ore 11.00«Il Collegio di Garanzia non è del Coni ma presso il Coni. Avanzare sospetti politici sarebbe come dire che dietro una sentenza della Procura di Milano contro Mario o Antonio ci sia il Presidente della Repubblica. Hanno preso questa decisione, condivisibile o meno, ma il Coni non c’entra», le sue parole a Il Giornale.

Pandev lancia la sfida alla Juve: «Vogliamo arrivare in fondo in Coppa Italia»

Ore 10.00 – L’attaccante del Genoa, Goran Pandev, ha parlato a Il Secolo XIX della prossima sfida di Coppa Italia contro la Juve. Le sue dichiarazioni.

COPPA ITALIA E NESSUN GOL NEL DERBY – «Spero di farlo nel prossimo derby allora. E per la Coppa chissà, se passiamo con la Juve si potrà provare ad arrivare in fondo. Ma ora pensiamo alla salvezza, è l’obiettivo più importante».

Pessina strizza l’occhio al colpo Juve: «È il mio centrocampista preferito»

Ore 09.00 – Intervistato da La Gazzetta dello Sport, il centrocampista dell’Atalanta Matteo Pessina ha parlato anche di Manuel Locatelli, talento del Sassuolo seguito dalla Juve. Ecco le sue parole.

«Manuel è il mio centrocampista preferito. Sarebbe bello poter pensare che Pessina-Locatelli-Barella fra qualche anno saranno il cuore del centrocampo dell’Italia: mettiamo lui in mezzo a palleggiare, io e Nicolò lo accompagniamo».

LEGGI ANCHE: Ultime Notizie Serie A: tutte le news della giornata – VIDEO

Condividi