Connettiti con noi

News

Inchiesta Juve, l’accusa dei pm: «Restituiti ai giocatori 60 dei 90 milioni risparmiati»

Pubblicato

su

Inchiesta Juve, l’accusa dei pm: «Restituiti ai giocatori 60 dei 90 milioni risparmiati». TUTTI i dettagli

Secondo quanto riportato da La Gazzetta dello Sport, dopo le nuove accuse di falso in bilancio, l’attenzione dei pm è sugli stipendi tagliati durante la prima ondata della pandemia. L’accusa della Procura ipotizza che le quattro mensilità furono solo posticipate dalla Juventus e che 60 dei 90 milioni di euro risparmiati furono poi restituiti ai giocatori.

Durante le perquisizioni, gli inquirenti hanno cercato in vari uffici legali le scritture private sui contratti, tra cui la WSA di Alessandro Lucci agente di Cuadrado, Bonucci e Kulusevski.