Inter Juve LIVE: sintesi, tabellino, risultato, moviola e cronaca
Connettiti con noi

News

Inter Juve 1-0: i bianconeri escono sconfitti da San Siro. Decisivo l’autogol di Gatti

Pubblicato

su

L’Inter ospita la Juve per la ventitresima giornata di Serie A 2023/24: sintesi, moviola, tabellino, risultato e cronaca live

(inviato all’Allianz Stadium) -La Juventus esce sconfitta da San Siro nel derby d’Italia. Decisivo l’autogol nel primo tempo di Gatti, sfortunato a toccare il pallone nell’area piccola e a pochi passi dalla porta. L’Inter scappa in classifica a +4, con un gara ancora da recuperare.


Inter Juve 1-0: sintesi e moviola

FISCHIO DI’INIZIO

1′ Thuram dalla destra cerca Mkhitaryan in mezzo all’area bianconera: chiude Gatti in corner.

2′ Inter ancora in avanti con Thuram, il pallone in mezzo però è troppo lungo e si perde sul fondo.

4′ Ancora Mkhitaryan che si rende pericoloso in attacco, chiude in corner McKennie

5′ L’Inter in questa prima parte di gara è sopratutto Mkhitaryan: la conclusione da fuori area è deviata: altro corner peri nerazzurri.

6′ Scontro Pavard-Vlahovic, Maresca avvisa il numero 9 bianconero dopo il tocco con la gamba tesa.

9′ I bianconeri provano timidamente ad affacciarsi nella metà campo nerazzurra.

11′ Fallo di Dimarco du McKennie, dopo un bella giocata dell’americano. Punizione per i bianconeri.

14′ Juve in avanti, più convita e che prova a palleggiare. L’Inter riparte.

15′ Inter che torna in avanti con Barella che prova la conclusione, ma viene murato dalla difesa bianconera.

17′ Inter pericolosa con il cross di Pavard per Dimarco, che da due passi spedisce sull’esterno della rete.

18′ Ammonito Vlahovic, dopo un corpo a corpo con Acerbi. Cartellino giallo per proteste.

19′ Inter pericolosa con la conclusione da due passi di Lautaro Martinez: chiude Cambiaso in corner.

20′ Bastoni di testa da corner non spaventa Szczesny.

21′ Riparte la Juve in contropiede con il pallone scambiato tra Vlahovic e McKennie: il pallone dell’americano non trova però il numero 9 libero in area: respinge la difesa dell’Inter.

24′ Inter vicina al gol: Calhanoglu cerca e trova con un lacio lunghissimo Dimarco, che crossa in area per Thuram: Bremer chiude e spazza via.

28′ Inter in avanti con Dimarco che cerca e trova Lautaro Martinez nell’area bianconera: Maresca vede il fallo di mano dell’attaccante nerazzurro.

30′ Inter ora stabilmente nella metà campo bianconera, giropalla dei nerazzurri alla ricerca dello spazio giusto.

31′ GRANDE OCCASIONE JUVE! Percussione offensiva di McKennie che apre spazi interessanti per Vlahovic e Yildiz: lo statunitense cerca Vlahovic che si allunga la palla e viene chiuso in corner.

32′ Ammonito Danilo dopo un fallo a metà campo su Thuram, era diffidato.

34′ Juve ancora pericolosa in avanti con la serpentina offensica di Kostic che al limite dell’area prova la conclusione e guadagna un corner.

36′ INTER IN VANTAGGIO – Crosso in area di Barella che trova Bastoni che in rovesciata non tocca il pallone, ma trova Gatti in marcatura su Thuram che non riesce a spazzare e tocca nella sua porta.

41′ Ancora Inter in avanti alla ricerca del gol, i bianconeri provano a ripartire.

43′ Possesso palla Inter a metà campo

1 minuto di recupero

46′ Bianconeri che provano a rendersi pericolosi con McKennie: il crosso in area non trova nessuno e l’Inter spazza fuori.

FINE PRIMO TEMPO

INIZIA LA RIPRESA

46′ Inter subito in avanti con Bastoni, chiude Danilo in corner.

49′ Inter ancora in fase offensiva, il pallone sulla destra per Pavard è troppo lunga e si perde sul fondo.

50′ Azione offensiva della Juve con Rabiot, fallo di Mkhitaryan che viene ammonito.

52′ Calcio di punizione dalla destra di Kostic, pallone troppo lungo.

53′ Bianconeri stabilmente in avanti, che provano a fare un po’ di giropalla alla ricerca dello spazio.

54′ Giropalla bianconero a centrocampo, il pallone arriva a Danilo che spedisce alto.

55′ Inter che riparte in contropiede con l’iniziativa di Barella, che non trova Martinez dal limite, ma trova Dimarco che spedisce a lato.

57′ Inter pericolosa dopo un rimessa laterale lunga di Darmian: Calhanoglu da dentro l’area spedisce sul palo esterno.

58′ Grande chisura di Gatti su Lautaro Martinez, che non riesce a girarsi.

59′ Juventus pericolosa con una bella azione offensiva che trova Kostic, palla nell’area piccola ma nessun bianconero riesce a deviare in porta.

60′ Inter in avanti, pericolosa con Thuram che non trova nessuno in area.

61′ Bianconeri pericolosi con Yildiz, poi Kostic: ma la palla in mezzo non trova Vlahovic e viene deviato.

62′ Angolo bianconero con Yildiz che trova il colpo di testa di Bremer: il pallone se lo ritrova Vlahovic che di rovesciata non trova la porta.

63′ Inter che riparte in contropiede: la conclusione di Calhanoglu è troppo alta.

65′ Doppio cambio per la Juve: dentro Chiesa e Weah, fuori Yildiz e Kostic.

66′ Juve pericolosa con la conclusuone da fuori di Gatti, dopo una bella giocata di Weah. Pallone controllato da Sommer.

68′ Inter pericolosa con la conclusione da due passi di Barella: miracolo di Szczesny che respinge.

71′ Bianconeri pericolosi ora, stabilmente in fase offensiva: Chiesa dall’esterno cerca e trova Vlahovic: il serbo appoggia però a Sommer.

72′ Doppio cambio Inter: dentro Dumfries e Carlos Augusto, fuori Darmian e Dimarco.

75′ Inter in avanti sull’asse Lautaro-Thuram, chiudono in corner Bremer e Danilo.

80′ Punizione Inter con Calhanoglu, respinge Gatti.

81′ Bremer recupera un gran pallone a Mkhitaryan, senza fallo.

82′ Chiesa prova a rendersi pericoloso in fase offensiva, intervento preciso di Pavard.

85′ Giropalla Juve nella metà campo nerazzurra.

86′ Miracolo di Szczesny su Arnautovic, grande parata del portiere bianconero a tu per tu con l’attaccante nerazzurro.

87′ Doppio cambio Juve: Miretti e Alex Sandro per Cambiaso e Gatti

88′ Doppio cambio Inter: Barella-Klassen, Bastoni-De Vrij

89′ Cambio Juve: fuori Mckennie dentro Alcaraz, esordio per lui in bianconero.

5 minuti di recupero

93′ Calcio d’angolo per la Juventus alla ricerca di Vlahovic, allontana la difesa ospite.

94′ Buona occasione Juve nel finale con Chiesa, che di scontra con un difensore. Pallone fuori.

FISCHIO FINALE


Migliore in campo Juve: PAGELLE


Inter Juve 1-0: marcatori e tabellino

Reti: 36′ Gatti (A)

INTER (3-5-2): Sommer; Pavard, Acerbi, Bastoni (88′ De Vrij); Darmian (72′ Dumfries), Barella (88′ Klaassen), Calhanoglu, Mkhitaryan, Dimarco (72′ Carlos Augusto); Thuram (76′ Arnautovic), Lautaro. All. Inzaghi. A disposizione: Di Gennaro, Audero, Sensi, Frattesi, Buchanan, Asllani, Bisseck, Sanchez.

JUVENTUS (3-5-2): Szczesny; Gatti (87′ Alex Sandro), Bremer, Danilo; Cambiaso (87′ Miretti) , McKennie (89′ Alcaraz), Locatelli, Rabiot, Kostic (65′ Weah); Vlahovic, Yildiz (65′ Chiesa). All. Allegri. A disposizione: Pinsoglio, Perin, Iling-Junior, Rugani, Djalo, Nicolussi Caviglia, Nonge.

ArbitroFabio Maresca della sezione di Napoli.

Ammoniti: 18′ Vlahovic, 32′ Danilo. 50′ Mkhitaryan, 76′ Thuram, 78′ Inzaghi


Inter Juve: il pre-partita

20:30 – Riscaldamento concluso, squadre negli spogliatoi. A breve il fischio d’inizio.

20:05 – Squadre in campo per il riscaldamento

19:45 – La formazione ufficiale della JUVENTUS (3-5-2): Szczesny; Gatti, Bremer, Danilo; Cambiaso, McKennie, Locatelli, Rabiot, Kostic; Vlahovic, Yildiz. All. Allegri

19:36 – I bus di Juve e Inter sono arrivati a San Siro, ecco il video:

18: 30 – Allegri ha ancora alcuni dubbi di formazione ma in mezzo al campo tornerà Adrien Rabiot, in difesa invece si rivedrà Danilo. Sugli esterni ci saranno Cambiaso e Kostic. 

18:00 – Tra poche ore la Juventus sarà in campo a San Siro. Per quanto riguarda le scelte del tecnico Massimilaino Allegri non sembrano esserci più grandi dubbi: in attacco ci saranno Yildiz e Vlahovic. 

17:00 – Tiago Djaló ha giocato 102 partite con il Lille in tutte le competizioni, segnando tre gol nel periodo tra il 2019 e lo scorso marzo. Il neo acquisto della Juventus ha incrociato finora soltanto una volta una squadra italiana: il Milan, in Europa League, il 26 novembre 2020.

16:30 – Tra i centrocampisti con almeno due presenze in Championship da inizio dicembre ad oggi, Carlos Alcaraz è quello con la miglior media di partecipazioni a gol: una ogni 79 minuti di media nel periodo, grazie a due reti e un assist in appena 238 minuti giocati.

16:00 – Tra i centrocampisti della Serie A, soltanto Teun Koopmeiners (17) ha segnato più gol di Hakan Çalhanoglu (15) e Adrien Rabiot (14) nelle ultime due stagioni tra tutte le competizioni.

15:00La Juventus è rimasta imbattuta in 17 match consecutivi di campionato per la prima volta dal periodo tra aprile 2018 e marzo 2019 (31 in quel caso, sempre con Massimiliano Allegri alla guida).

14:00 – In caso di gol nella sfida di domenica 4 febbraio, Kenan Yildiz (18 anni e 276 giorni nella data del match) diventerà il più giovane marcatore della Juventus contro l’Inter in Serie A (superando Bruno Nicole – 18 anni e 297 giorni il 18/12/1958), nonché il più giovane marcatore straniero nella storia della sfida tra Inter e Juventus in Serie A (superando Obafemi Martins – 19 anni e 32 giorni il 29/11/2003).

13:30 – Dusan Vlahovic non ha mai trovato la rete nei sette incontri giocati in carriera al Giuseppe Meazza contro Inter e Milan contando tutte le competizioni: è lo stadio in cui il classe 2000 ha disputato più match senza mai andare a segno da quando milita nella massima serie italiana (2018/19). Il serbo ha trovato la rete negli ultimi quattro match di campionato.

13:00 – Sfida tra la squadra che ha segnato più gol su calcio piazzato in questo campionato (Inter, 16) e quella che ne ha subiti di meno su sviluppi di calcio da fermo (Juventus, uno).

12:30Inter (13) e Juventus (12) sono le due formazioni che hanno collezionato il maggior numero di clean sheet e che, in generale, hanno subito meno tiri nello specchio della porta (60 i nerazzurri, 61 i bianconeri) e meno reti (10 i padroni di casa, 13 gli ospiti) in questa Serie A.

12:00La Juventus ha conquistato 53 punti dopo le prime 22 gare in questa Serie A (16V, 5N, 1P), in tutte le precedenti 10 occasioni in cui i bianconeri hanno raccolto almeno altrettanti punti a questo punto del massimo torneo hanno sempre chiuso il campionato al primo posto, la più recente nel 2019/20 (contando tre punti a vittoria da sempre).

Copyright 2023 © riproduzione riservata Juventus News 24 – Registro Stampa Tribunale di Torino n. 45 del 07/09/2021 - Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 26692 Editore e proprietario: Sport Review S.r.l P.I.11028660014 Sito non ufficiale, non autorizzato o connesso a Juventus Football Club S.p.A. I marchi Juventus e Juve sono di esclusiva proprietà di Juventus Football Club S.p.A.