Connettiti con noi

News

Inter Liverpool, una notte che il Meazza nerazzurro non vedeva da 10 anni

Pubblicato

su

Inter Liverpool vale il ritorno dei nerazzurri nell’elite della Champions League

(Di Sandro Dall’Agnol) – La grande notte di Inter Liverpool è finalmente arrivata. Ovvero la data cerchiata sul calendario da quel famigerato giorno del sorteggio ripetuto due volte, onta difficilmente dimenticabile per la UEFA. In particolare per i cuori nerazzurri che si sono ritrovati nel giro di un paio d’ore dal moderato ottimismo targato Ajax al terrore primordiale di dover incrociare i Reds.

Perché sulla carta il pronostico sarebbe sostanzialmente sigillato dalla presumibile superiorità degli inglesi, che già nel girone eliminatorio avevano impresso il proprio marchio nel doppio confronto con il Milan. Ma per Simone Inzaghi e i suoi ragazzi non ci saranno assilli, né tanto meno obblighi di risultato. Solo di fronte la grande occasione per capire quanto il Biscione sia ancora lontano dalla primissima fascia continentale.

E gli ottavi di finale della Champions League mancavano alla sponda interista dei Navigli da addirittura dieci anni tondi tondi, ovvero da quel nefasto accoppiamento che ebbe l’Inter di Ranieri contro il Marsiglia di Azpilicueta e Nkoulou, di Ayew e Deschamps. Insomma, non esattamente tempi memorabili.

Le prestazioni balbettanti di questo inizio di 2022 non lasciano troppo spazio ai sogni, con la scadente forma di uomini cardine come De Vrij o Lautaro Martinez a ingrigire l’umore. E senza dimenticare l’assenza causa squalifica di Barella, vero top player ammirato anche dallo stesso Klopp.

CONTINUA A LEGGERE SU CALCIONEWS24

Copyright © Juventus News 24 – Registro Stampa Tribunale di Torino n. 45 del 07/09/2021 - Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 26692 Editore e proprietario: Sportreview S.r.l. Sito non ufficiale, non autorizzato o connesso a Juventus Football Club S.p.A. I marchi Juventus e Juve sono di esclusiva proprietà di Juventus Football Club S.p.A.