Jacobelli a RBN: «Ronaldo alla Juve è stato un affare fantastico»

© foto www.imagephotoagency.it

Xavier Jacobelli ha parlato a Radio Bianconera dell’affare Cristiano Ronaldo-Juventus datato 10 luglio 2018

Xavier Jacobelli, direttore di Tuttosport, è intervenuto ai microfoni di Radio Bianconera nel corso di Stile Juventus parlando di vari argomenti legati alla Juve.

ALEX SANDRO – «La Juventus farà le sue valutazioni a fine stagione, è ancora presto perché restano tante partite di campionato e c’è la Champions. Alex Sandro sa che si gioca la permanenza. Il mercato quest’anno sarà insolito e particolarmente lungo».

CRISTIANO RONALDO – «Il voto per questi due anni non può che essere dieci anche se è sfuggita la Champions League, ma ora c’è un nuovo tentativo. L’impatto è stato straordinario non solo come contributo tecnico, ma anche per il calcio italiano, per la sua capacità di attrazione di grandi giocatori. Abbiamo visto che cosa ha significato per la diffusione del marchio bianconero. A 35 anni e 5 mesi dimostra ogni giorno che cosa vuol dire la professionalità. È ancora il più forte calciatore del mondo, è un riferimento per i compagni. È stato un affare fantastico, oneroso, ma la Juventus è stata ripagata con gli interessi».

ATALANTA – «A giudicare dallo spessore dei giocatori in campo sarà una partita bellissima. La Juventus è chiamata a cancellare subito la frustrazione per il blackout contro il Milan. Di fronte c’è una formidabile macchina da gol, gli interpreti a disposizione di Gasperini sono in ottime condizioni a parte Ilicic, che non dovrebbe partire titolare. Credo che sarà un confronto interessante in ogni angolo del campo».

Condividi