Connettiti con noi

News

Juve e Atalanta, tutto in una lettera: facile con Dusan, difficile senza Duvan

Pubblicato

su

Juve e Atalanta agli antipodi in Coppa Italia e prossime alla sfida di campionato: la differenza sta nel centravanti

Juve Atalanta non sono solo le squadre del giovedì di Coppa Italia, ma saranno anche le grandi protagoniste della domenica sera. Nel duello aritmetico e psicologico per il quarto posto che (per ora) le vede uniche combattenti, non c’è dubbio che il bianconero goda di salute abbondantemente più confortante.

Merito indiscutibile di Dusan Vlahovic che, dopo aver ammaliato l’Allianz Stadium nel suo esordio, ha di nuovo esaltato i suoi tifosi con la rete del successo sul Sassuolo in un quarto di finale complicato anziché no. Fortunato nella conclusione il serbo, ma altrettanto devastante nell’azione di potenza con la quale al novantesimo ha inchiodato la difesa di Dionisi.

Un vero e proprio golden-goal per chiarire una volta di più quanto un centravanti del suo calibro possa fare la differenza e abbia rivitalizzato una squadra spenta e sbiadita per lunghi mesi.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE L’EDITORIALE DI CALCIONEWS24