Juve-Cagliari per Andrea Pirlo: la frase che rimane

Iscriviti
© foto www.imagephotoagency.it

Juve Cagliari per Andrea Pirlo: la frase che rimane dell’allenatore dopo la vittoria per 2-0 nel segno di Cristiano Ronaldo

La doppietta messa a segno nel 2-0 di Juve-Cagliari ha polverizzato un altro record per Cristiano Ronaldo. L’attaccante portoghese, infatti, è diventato il primo giocatore ad essere andato a segno in tutte le prime 5 presenze stagionali in Serie A nell’epoca dei tre punti dal 1994/95.

«Delle sua professionalità lo sapevamo tutti, ma ha grande disponibilità in partita e allenamento. Solo i campioni come lui raggiungono questi risultati». Così Andrea Pirlo nel descrivere la meticolosità nel lavoro quotidiano di CR7, da sempre un esempio per compagni, allenatori e tifosi.

Ma guai a toccarlo il fuoriclasse portoghese… «Dobbiamo tenerlo così il nostro giovanotto, finché fa due gol a partita ce lo teniamo stretto». Indizio per una permanenza futura? Chissà. Quello che è certo, è che Pirlo non ha voluto dare consigli al suo giocatore: «C’è poco da dire, solo di continuare così».

LEGGI ANCHE: Pagelle Juve-Cagliari: i voti ai protagonisti del match

Condividi