Juve-Inter lunedì a porte aperte: perché Conte e Marotta non sono ancora contenti

© foto www.imagephotoagency.it

Juve-Inter lunedì a porte aperte: perché Conte e Marotta non sono ancora contenti. Cosa c’è dietro all’attacco di Zhang a Dal Pino

Juve-Inter dovrebbe giocarsi lunedì 9 marzo a porte aperte, nel rispetto delle scadenze delle varie limitazioni. Una soluzione apparentemente ideale (previsto lo slittamento del campionato sfruttando poi la pausa del 13 maggio) che però non convince ancora i nerazzurri.

Secondo Il Corriere della Sera Marotta avrebbe provato ad opporsi al piano del 9 marzo perché Conte non vorrebbe giocare tre partite importanti (Napoli, Juventus e Getafe) in una sola settimana. Mentre i nerazzurri avrebbero preferito iniziare dal recupero con la Sampdoria.

Condividi