Connettiti con noi

Hanno Detto

Juve, Inter e Milan fuori dalla Serie A? Preziosi: «Sarebbe mutilata»

Pubblicato

su

Enrico Preziosi, attuale presidente del Genoa, ha parlato al Secolo XIX in merito alla vicenda Super League che sta tenendo banco

Il presidente del Genoa Enrico Preziosi ha rilasciato un’intervista sulle pagine de Il Secolo XIX in merito alla vicenda Super League che sta tenendo banco in queste ore. Ecco le sue parole.

SUPER LEAGUE – «Mi auguro che il progetto rientri, la Super League straccia i sogni dei tifosi. La scarsa sensibilità è emersa, tutto questo diventa un fatto puramente economico a dispetto dei valori sportivi, non si va al di là dei meriti e questo non è giusto. le tifosie, anche dei club partecipanti, hanno preso posizione e sono irritate»

TIFOSI – «Il bello del calcio è lo sfottò, la rivalità tra chi tifa la squadra della città e chi tifa i colori più forti. Juventus, Inter e Milan sono tali perchè sfidano Crotone, Bologna e Genoa, dunque anche noi abbiamo merito. I tifosi vogliono pensare che un giorno lo scudetto venga vinto da Cagliari, Fiorentina, Verona o lo stesso Genoa e togliere questo sogno è una pazzia»

ASSEMBLEA DI LEGA – «Un’assemblea informale per dirci quello che dovevamo dire e per chiarirci. Per ora prendiamo atto della situazione, non abbiamo appreso la notizia con il sorriso perchè è un’operazione che va contro gli interessi della Serie A. Ci sta che una società privata faccia altre scelte, ma sempre all’interno dell’associazione. In A ci sono squadre che hanno vinto altri scudetti»

SERIE A SENZA BIG – «Sarebbe una Serie A mutilata, ma la federazione non può permettere che ognuno faccia le sue competizioni. Con la Super League queste squadre avrebbero ancora più introiti che aumenterebbero la forbice con noi altri. Domani ci saranno novità e prese di posizione forti, ci aspettavamo che le squadre blasonate continuassero a fare la storia del calcio con noi. Ci sono tanti problemi nel calcio ma spero si arrivi a una soluzione»

NUOVO FORMAT COPPE EUROPEE – «Potrò rispondere con la situazione più chiara, ma tutte le esperienze utili sul piano sportivo ed economico sono be accette»

Continua a leggere
Advertisement