Connettiti con noi

News

Juve Inter, ma quale passerella! Quel precedente del 2015 non sfugge

Pubblicato

su

Dopo la passerella della Sampdoria all’Inter, i nerazzurri sperano nello stesso gesto della Juve. Ma nel 2015…

Dopo nove anni, per la prima volta, la Juve affronterà l’Inter priva del titolo di campione d’Italia. Quest’anno, infatti, a vincere lo scudetto è stata proprio la formazione nerazzurra a quattro giornate dal termine del campionato. Una vittoria elogiata anche dagli avversari, come la Sampdoria, che nella giornata successiva a quella della matematica certezza dello scudetto, ha concesso la passerella alla squadra di Conte. Un gesto che i tifosi nerazzurri sperano si possa ripetere anche allo Stadium.

Mentre i tifosi bianconeri insorgono sui social, chiedendo che in alcun modo venga elogiata la vittoria nerazzurra con una passerella, Pirlo ne parla in conferenza stampa: «Non lo so se ci sarà, noi abbiamo già fatto i complimenti all’Inter. Poi domani vedremo cosa ci diranno di fare».

Il 2 maggio, giorno della vittoria dello scudetto dopo il pari dell’Atalanta contro il Sassuolo, la Juve ha utilizzato i social per fare i complimenti ai nerazzurri. Un post sulla pagina ufficiale ma anche un tweet da parte di Agnelli, che immediatamente si è complimentato con l’omologo Zhang. Un gesto di rispetto e fair play, ma i tifosi non hanno dubbi: la passerella sarebbe davvero troppo.

Gli interisti chiedono ma passerella, ma nel 2015…

E, in effetti, quando è stata la Juve ad affrontare l’Inter dopo aver vinto il titolo di Campione d’Italia, non c’è stato alcun applauso né alcuna celebrazione. In particolare il 16 maggio 2015, con i bianconeri vincitori dello scudetto già da qualche giornata e i nerazzurri alla ricerca dell’Europa League, sul campo di San Siro non si è assistito ad alcuna passerella. Nessun applauso, nessun complimento. Anzi, qualche settimana dopo, al termine della finale di Champions contro il Real Madrid, i nerazzurri si sono complimentati proprio con i blancos.