Connettiti con noi

Calciomercato Juve

Ultime mercato Juve, Jacobelli: «Solo un giocatore può sostituire Ronaldo»

Pubblicato

su

L’analisi di Xavier Jacobelli, direttore di Tuttosport, alla nostra redazione sul futuro di Cristiano Ronaldo alla Juve

Xavier Jacobelli, nel primo episodio del nuovo format di JuventusNews24.com, ha risposto alla domanda sul possibile addio di Cristiano Ronaldo e sul suo eventuale sostituto alla Juventus. Il pensiero del direttore di Tuttosport.

«Non si può sostituire un giocatore che con la Juventus ha segnato 101 gol in tre stagioni. Proprio due giorni fa ha eguagliato il record di Ali Daei per le marcature in Nazionale. Personalmente mi auguro rimanga alla Juve anche nella prossima stagione. È il resto della squadra che deve essere costruita meglio per esaltarne le qualità. Lui è in grado di auto-rigenerarsi, ha ancora l’entusiasmo di un ragazzo anche se nella sua carriera ha vinto tutto. Nel mondo credo che solo Haaland sia paragonabile a lui a livello realizzativo. Per la Juve sarebbe l’ideale ma il Borussia Dortmund continua a chiedere 150 milioni di euro, una cifra irraggiungibile per chiunque dopo i danni della pandemia. Credo sia inaccessibile anche per il PSG o per il Barcellona che ha già fatto investimenti importanti. Quel che è certo è che Ronaldo ora pensa solo al Portogallo e agli Europei, poi capiremo. In tutto questo mi auguro che, dopo la sfortuna dello scorso anno, questa possa essere la stagione di Dybala, uno che a 27 anni ha già segnato 100 gol con la Juve».