Juve-Milinkovic si può riaprire, ma a una condizione

© foto www.imagephotoagency.it

Ripresi i contatti con l’entourage del giocatore e con la Lazio. Operazione difficile, ma Pjanic può sbloccarla

La Juventus vuole fortemente Sergej Milinkovic-Savic. Il serbo è un vero e proprio pallino di Marotta e Paratici, e i due uomini di mercato bianconero vogliono provarci fino alla fine. Il problema, però, è sempre lo stesso: le richieste altissime del presidente della Lazio Claudio Lotito.

Richieste che hanno fatto scappare anche gli altri top club europei. Ma la Juve non molla e nelle ultime ore sta tentando di riallacciare i rapporti con la Lazio, mentre con l’entourage del giocatore un principio di accordo c’è. Secondo Il Corriere della Sera, però, molto dipende dal passaggio di Miralem Pjanic al Manchester City. Se il bosniaco dovesse lasciare la Juve, infatti, Marotta avrebbe già pronta l’offerta per far vacillare Lotito: 90 milioni di euro più Pjaca. Un’offerta difficilmente rinunciabile, che metterebbe in seria difficoltà il patron biancoceleste.

Articolo precedente
Ronaldo, l’attesa è finita. Lunedì comincia gli allenamenti, sarà a Torino nel weekend
Prossimo articolo
Juventus nel basket, Petrucci scherza: «Bella la canottiera»