Juve Napoli, rivalità e tradimenti: chi sarà il prossimo Higuain?
Connettiti con noi

Calciomercato Juve

Juve Napoli, rivalità e tradimenti: chi sarà il prossimo Higuain?

Pubblicato

su

Juve Napoli, rivalità in campo e fuori e tradimenti sul mercato: chi sarà il prossimo Higuain?

«Ci sono problemi di appagamento, di irrequietezza, nonché di rafforzamento delle altre squadre. Abbiamo sempre detto che non si può vincere ogni anno, se non con gli imbrogli». È l’ultima frecciata di Aurelio De Laurentiis nei confronti della Juventus, a poche ore dallo scontro diretto dell’Allianz Stadium. Sì, perché nell’ultimo decennio solo i bianconeri sono riusciti nell’impresa di bissare lo Scudetto, addirittura per nove anni consecutivi. Poi Inter, Milan e Napoli. ADL sente lo Scudetto già scucito di dosso e punge la Juve prima del big match dello Stadium. Quella con i bianconeri è la rivalità più sentita per il patron azzurro e tutto l’ambiente, una rivalità che va ben oltre il campo e in diverse occasioni si è accesa anche sul mercato. L’ultimo “tradimento” è stato quello di Cristiano Giuntoli, trasferitosi a Torino dopo la vittoria dello Scudetto. Il più clamoroso, invece, è stato senza dubbio quello di Gonzalo Higuain.

Juve Napoli, da Higuain e Giuntoli a Zielinski? Gli incroci di mercato

26 luglio 2016. La Juventus annuncia ufficialmente la firma di Gonzalo Higuain dal Napoli. Quello del Pipita è stato forse il colpo più clamoroso dell’ultimo decennio in Serie A, secondo solo all’arrivo di Cristiano Ronaldo. Perché il club bianconero è andato a prelevare il capocannoniere e nuovo recordman del campionato (36 gol in una stagione), togliendolo inoltre ad una grande rivale e diretta concorrente negli ultimi anni per lo Scudetto. Il tradimento più duro da digerire per la piazza partenopea, che in estate ha dovuto salutare anche Cristiano Giuntoli, sempre in direzione Torino.

Il prossimo? Potrebbe essere Piotr Zielinski. Il polacco, conteso da Juve ed Inter, è in scadenza di contratto a giugno e fa gola a Giuntoli e Marotta. Proprio i rapporti fra l’ex ds del Napoli ed il centrocampista potrebbero favorire i bianconeri, ma anche il club azzurro è in piena corsa per il rinnovo. Chi è invece ormai prossimo a ricongiungersi con Giuntoli a Torino è Giuseppe Pompilio, collaboratore del dirigente a Napoli: anche lui è in scadenza a giugno e, stando alle ultime indiscrezioni, dovrebbe lasciare il club di De Laurentiis per firmare con la Juve. Juventus-Napoli non finisce di certo questa sera.

Copyright 2023 © riproduzione riservata Juventus News 24 – Registro Stampa Tribunale di Torino n. 45 del 07/09/2021 - Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 26692 Editore e proprietario: Sport Review S.r.l P.I.11028660014 Sito non ufficiale, non autorizzato o connesso a Juventus Football Club S.p.A. I marchi Juventus e Juve sono di esclusiva proprietà di Juventus Football Club S.p.A.