Connettiti con noi

News

De Ligt, la Juve guarda già oltre. Da Bremer a Pau Torres: il punto sui sostituti

Pubblicato

su

Juve in cerca del sostituto di Matthijs De Ligt, che resta sempre in uscita. Da Bremer a Pau Torres: la situazione

Dopo i primi colpi in entrata, il mercato della Juventus si concentrerà sulle uscite. Resta sempre con le valigie in mano Matthijs De Ligt, che appare ormai convinto di voler lasciare Torino per unirsi al Bayern Monaco. Una partenza importante quella dell’olandese, che impoverirebbe ancor di più un reparto rimasto già orfano di capitan Chiellini, che ha deciso di proseguire negli USA la sua carriera. In attesa che venga chiarita la situazione per con il club bavarese, la dirigenza bianconera è già al lavoro per portare alla corte di Massimiliano Allegri un sostituto di livello per l’ex Ajax. Diversi i nomi che, al momento, sono sulla lista di Cherubini.

IL PREFERITO: GLEISON BREMER

Il preferito è Gleison Bremer. Il brasiliano può contare su una carta d’identità che recita 25 alla voce età e, di conseguenza, ha ancora tutta una carriera davanti per migliorarsi ulteriormente. L’ultima stagione lo ha visto assoluto protagonista nonostante il suo Torino non abbia raggiunto posizioni di alto rilievo. E ora, per il classe 1997, potrebbe essere giunto il momento di spiccare il grande salto. L’ostacolo maggiore qui è rappresentato dalla concorrenza dell’Inter, visto che Marotta è ormai da tempo sulle tracce del centrale. Ad andare in aiuto potrebbero essere le difficoltà dei nerazzurri nel chiudere il colpo vista la mancata cessione di Skriniar. Prima, infatti, la squadra deve operare alcuni tagli al monte ingaggi e, si racconta, la pazienza di Cairo potrebbe non reggere fino ad allora. Possibile quindi che, con un sorpasso all’ultima curva, la Juve riesca a vincere questo speciale derby d’Italia sul mercato.

LE ALTERNATIVE

Attenzione poi a Pau Torres, dato in uscita dal Villarreal. Lo spagnolo è stato tra i protagonisti dell’eliminazione bianconera dall’ultima edizione della Champions League, realizzando uno dei tre gol della vittoria della squadra di Emery allo Stadium. Alto il costo del cartellino (50 milioni di euro), ma la volontà del ragazzo di tentare il grande salto potrebbe convincere il Sottomarino Giallo ad abbassare le proprie pretese.

Valutato anche Nikola Milenkovic che, ad un anno dalla scadenza del contratto, potrebbe lasciare la Fiorentina per una cifra vicina ai 15 milioni di euro. Costo non improponibile, ma anche su di lui c’è l’Inter, come per lo svizzero Akanji, 26enne in forza al Borussia Dortmund e con la voglia di cambiare aria per competere per traguardi più importanti. In ribasso, invece, le quotazioni del francese Presnel Kimpembe. Il campione del mondo lascerà con ogni probabilità il PSG, ma per lui la destinazione più probabile al momento appare proprio il Chelsea, pronto ad mettere sul piatto un’offerta importante per affiancarlo a Koulibaly.

Copyright © Juventus News 24 – Registro Stampa Tribunale di Torino n. 45 del 07/09/2021 - Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 26692 Editore e proprietario: Sportreview S.r.l. Sito non ufficiale, non autorizzato o connesso a Juventus Football Club S.p.A. I marchi Juventus e Juve sono di esclusiva proprietà di Juventus Football Club S.p.A.