Connettiti con noi

Hanno Detto

Juve tradita dal Milan sulla Superlega: «I motivi del dietrofront rossonero»

Pubblicato

su

Juve tradita dal Milan sulla Superlega: i motivi del dietrofront del club rossonero che non vuole vanificare la corsa Champions

La Gazzetta dello Sport spiega come il Milan abbia deciso di abbandonare a malincuore il progetto Superlega, tradendo se vogliamo la Juventus, non perché Eliott non credesse più alla necessità di un nuovo modello ma perché il club rossonero non poteva permettersi di rimanere fuori dalla Champions.

Si legge: «La rinuncia al progetto Superlega maturata a malincuore perché le convinzioni sulla necessità di un sistema diverso restano, è figlia soprattutto di questa necessità di non sprecare altro tempo. In un certo senso è la stessa filosofia che ha portato al rinnovo del totem Ibrahimovic e alla fiducia incondizionata a Stefano Pioli. Il tempo è un bene prezioso, chi non ne ha molto non può spenderlo”. Il riferimento è chiaramente a tutto il lavoro volto fino ad ora e all’importanza di raggiungere l’obbiettivo senza vanificare il tutto».