Juventus, quel primato di Pirlo che resisteva dal 2004/2005

© foto www.imagephotoagency.it

La Juventus si gode il proprio Maestro, Andrea Pirlo ha stabilito un primato: è la prima volta dalla stagione 2004/05, lo dicono i numeri

Andrea Pirlo ha stabilito un primato particolare come riporta il Corriere dello Sport. L’allenatore della Juve vuole la costruzione dal basso, è chiaro a tutti, ma i numeri delle prime due partite ufficiali sono incredibili:

«Contro la Sampdoria e Roma, le uniche due gare giocate finora dai bianconeri, la Juve ha effettuato in media 665 passaggi. Mai così tanti dalla stagione 2004/05 (da quando cioè esistono le rilevazioni Opta). Nella scorsa stagione i bianconeri hanno mantenuto una media di 571,8 passaggi a partita, la seconda della serie A dietro, ironia della sorte, al Napoli di Ancelotti-Gattuso (602) e davanti a Sassuolo (536,8) e Atalanta (529,8)».

LEGGI ANCHE: Stipendio Pirlo: quanto guadagna il tecnico della Juve. Più bonus Champions

Condividi