Juventus Sassuolo Under 17: Barone sfida il suo passato bianconero

© foto www.imagephotoagency.it

Juventus Sassuolo Under 17: Simone Barone sfida il suo passato bianconero da allenatore della squadra neroverde

Una fuga architettata a fine 2019 dalla Juventus Under 17, sempre più proiettata al primo posto della classifica. Domenica, all’Ale&Ricky di Vinovo, i bianconeri sfideranno il Sassuolo, in un interessante scontro tra la prima della classe e la terza forza del girone. Le 12 vittorie in 12 partite della squadra di Francesco Pedone rappresentano un biglietto da visita importante per chi ha ancora tanta voglia di stupire e continuare a stringere fra le mani lo scettro del raggruppamento. Una sfida speciale per l’attuale tecnico neroverde, Simone Barone, all’esame contro il suo passato bianconero.

Juventus Sassuolo Under 17: sfida al passato per Barone

Nel 2017/2018, il Campione del Mondo con l’Italia del 2006 si è seduto sulla panchina della Juventus Under 16, portandola ad un passo dal sogno Scudetto. Una stagione importante per i giovani bianconeri, con il gruppo classe 2002 che, dopo un cammino impeccabile, si presentò in finale per l’assegnazione del titolo con l’Inter. Un ultimo appuntamento, però, che non sorrise alla Vecchia Signora, sconfitta per 3-0 dai nerazzurri in finale nel segno di Esposito, Sakho e Oristanio. Fu quello il ricordo finale dell’avventura della Juve di Barone.

La carriera di allenatore dell’ex centrocampista è passata poi dalla Berretti del Sassuolo nel 2018/2019. La squadra neroverde ha vinto il proprio girone con 55 punti, accedendo poi alla Fase Finale Serie A-Serie B. Con un solo punto conquistato, però, Barone venne eliminato subito nel girone A. L’Under 17 neroverde, adesso, rappresenta il suo presente, con un cammino fino a questo momento positivo alle spalle delle grandi favorite Juve ed Empoli. Proprio quella Juve, nel suo destino, a dar vita ad un incontro speciale.

Condividi