Juventus Women, Aluko confessa: «Amo Dybala ma Cristiano è il più grande»

eniola aluko
© foto www.imagephotoagency.it

L’attaccante della Juventus Women si racconta in vista dell’esordio Champions contro il Brøndby. Le parole di Eniola Aluko

Tutti gli occhi, domani alle 19.30, saranno puntati sul Silvio Piola di Novara in occasione della prima volta in Women’s Champions League per la Juventus Women di Rita Guarino. Nella trepidante attesa della sfida contro il Brøndby, Eniola Aluko si è raccontata a La Gazzetta dello Sport.

NUOVA VITA – «Che bella Torino, così diversa da Londra, per fortuna. Ho preso un appartamento molto… italiano: vedo le colline, i palazzi, le chiese. E ho legato molto con Cristiana Girelli: parla un buon inglese, mi aiuta e mi fa ridere. La Juve è super professionale: cura tutto, dall’alimentazione alla palestra. Non succede neanche nei top team…».

GAP CON I TOP TEAM – «Esiste, è vero, ma bisogna guardare la prospettiva: in Inghilterra esiste il professionismo da 4 anni».

MODELLO JUVE – «La Juve può far crescere il calcio femminile? Tanto, sta già facendo crescere il sistema. Non è una coincidenza se Milan, Roma, Inter sanno che è giusto investire sulle donne: ora è tutto più eccitante. Siamo nella giusta direzione perché il calcio femminile italiano diventi professionista».

CR7 E DYBALA – «Purtroppo non ho ancora conosciuto Ronaldo, ma il fatto che sia venuto qua, nel mio stesso anno, è incredibile. Dimostra la statura di questo club. Cristiano è il più grande, ma io apprezzo i piccoletti come me: mi paragonano a Rooney, però amo anche Agüero e Dybala».

Articolo precedente
cristiano ronaldoRonaldo scarta De Sciglio: «Lavoro fatto!» – FOTO
Prossimo articolo
rita guarinoBiglietti Juventus Women-Brøndby: prezzi e info utili