Connettiti con noi

Juventus Women

La Juventus Women vi vuole allo Stadium: cosa serve per realizzare un sogno

Pubblicato

su

Ascolta la versione audio dell'articolo

La Juventus Women chiede l’aiuto a casa per provare a staccare il pass per i quarti di finale: cosa serve per realizzare un sogno

La Juventus Women tocca il cielo con un dito, in attesa di spiccare il volo per i quarti di finale di Women’s Champions LeagueLe bianconere di Joe Montemurro sono davvero a un passo dal realizzare l’impossibile, o almeno quello che sembrava tale fino a qualche mese fa. La stoica, eroica performance del Kingsmeadow contro il Chelsea (fresco di vittoria della FA Cup) consente alla Juve di guardare con imprevedibile ottimismo all’ultima gara del gruppo A contro il più che abbordabile Servette. Anche se non è ancora tutto fatto.

I calcoli

Prima di tutto occorre dare uno sguardo alla classifica. Attualmente il Chelsea è al comando con 11 punti, seguono poi Wolfsburg e Juventus con 8 e chiude il Servette a zero punti. Se la Juve dovesse perdere contro il Servette le bianconere dovrebbero sperare che il Chelsea batta il Wolfsburg per passare da seconde. Se la Juve dovesse pareggiare contro il Servette le bianconere si qualificherebbero con una sconfitta o un pareggio del Wolfsburg. Infine se la Juve dovesse vincere contro il Servette le bianconere passerebbero come seconde del girone in caso di contemporanea sconfitta o pareggio del Wolfsburg. Attenzione però: perché se le tedesche dovessero a loro volta vincere si creerebbe un tris di squadre appaiate a 11 punti. Divenendo pari pure la classifica avulsa, occorrerebbe andare a considerare la differenza reti negli scontri diretti. Uno scenario, quest’ultimo, che premierebbe la Juve in ogni caso, o da prima o da seconda. La Juventus Women ha quindi la certezza di staccare il pass per gli ottavi di finale in caso di vittoria col Servette.

La spinta dell’Allianz Stadium

Una vittoria che andrà conquistata nello scenario ideale, quello dell’Allianz Stadium, che il club bianconero ha deciso di aprire nuovamente alla squadra di Joe Montemurro (nonostante inizialmente fosse stato scelto lo Stadio Moccagatta di Alessandria). Già nell’immediato post gara del Chelsea sui social si sono moltiplicati gli appelli delle calciatrici della Juve che chiedono ai tifosi di sostenerle fino in fondo verso un’impresa storica. In tal senso sono già prenotabili i biglietti gratuiti per assistere alla partita in programma giovedì 26 dicembre alle ore 21.00. Là dove coraggio e lungimiranza, uniti alla passione, potrebbero collimare nella storia.