Connettiti con noi

News

Juventus Youth: rientrano le Under, la Primavera prepara la Coppa Italia

Pubblicato

su

Juventus Youth: le ultime notizie su Primavera, Under 17, 16 e 15. Ecco le novità legate al settore giovanile bianconero

Un week-end quello appena concluso che ha visto il parziale ritorno in campo della Juventus Youth. Primavera (ormai rientrata da più di una settimana), ma anche Under 16 e Under 15, impegnate in amichevole contro l’Inter. Rimandato l’appuntamento per l’Under 17, che taglierà i suoi nastri di partenza del 2021 il prossimo fine settimana contro il Milan. Ecco le ultime notizie sul settore giovanile bianconero.

Juve Primavera: Bonatti prepara l’impegno in Coppa Italia

Tre su tre. La Juve Primavera continua a stupire in questo 2021, centrando la terza vittoria di fila in campionato. La Lazio è stata la ‘vittima’ della squadra di Bonatti sabato a Vinovo, addomesticata 2-0 grazie alle firme di Da Graca e Barrenechea. Una Juventus che continua la sua rincorsa alla Roma capolista, con la crescita dei singoli a dare risposte importanti all’allenatore. Al cammino nel Primavera 1 si affianca, a partire da mercoledì, quello in Coppa Italia.

L’Under 19 ospiterà la Sampdoria nel match valido per gli ottavi di finale. Gara secca a Vinovo, con la squadra vincitrice che se la vedrà poi con la vincente di Fiorentina-Milan. Bonatti ha iniziato a proiettare l’attenzione verso la nuova competizione, commentando a Juventus News 24 sabato i prossimi impegni della squadra: «Giocando ogni tre giorni la cosa più importante è valutare il dispendio di energie e far comprendere a tutti che possono essere protagonisti. Bisogna dare fiducia a tutti alternandoli nella formazione titolare». Sampdoria a quota 10 punti in campionato, con 3 vittorie, 1 pareggio e 2 sconfitte dall’inizio della stagione.

Juventus Under 17: fissato il ritorno in campo dei bianconeri

La Juventus Under 17 vede finalmente in lontananza il rientro sul terreno di gioco. La squadra di Francesco Pedone è quella che ha giocato meno partite nell’inizio di campionato, venendo stoppata dai rinvii con Sampdoria, Virtus Entella e Pisa, prima della sospensione fino al 2021. Un solo match disputato, quello all’esordio in campionato tra le mura amiche del Parma (6-2 finale).

L’Under 17 scenderà in campo sabato 6 febbraio contro il Milan, nel test match amichevole in programma alle 15 a Vinovo. Un’occasione importante contro i pari età rossoneri per mettere benzina sulle gambe in vista di una progressiva ripresa delle attività.

Juventus Under 16: pari pirotecnico per la squadra di Panzanaro

Anno nuovo, vecchie abitudini per la Juventus Under 16. La squadra di Piero Panzanaro è tornata in campo, oltre 3 mesi dopo l’ultima partita di campionato disputata con la Cremonese. Era il 18 ottobre, e i bianconeri annichilivano i ‘rivali’ 5-1. L’Under 16 ha disputato un test amichevole contro l’Inter, utile a ritrovare la forma e mettere minuti importanti sulle gambe in vista di una graduale ripresa. 4-4 pirotecnico tra le mura amiche nerazzurre e, per confermare la citazione iniziale, le vecchie abitudini risiedono proprio nel solito mattatore dell’incontro.

Alessio Vacca ha ricominciato da dove aveva finito. Doppietta con la Cremonese, tripletta ieri contro l’Inter. L’attaccante classe 2005 è l’arma in più di questa squadra, e lo ha messo per iscritto dopo tre mesi di inattività. Le altre risposte positive riguardano il gol di Cappai, a segno da difensore, e la ‘prima’ stagionale di Lorenzo Anghelè. L’attaccante ha saltato l’intera prima parte di campionato, e il suo ritorno non può che essere un segnale di fiducia per Panzanaro.

Juventus Under 15: violate le mura amiche dell’Inter

Vacca protagonista in Under 16, Gabriele Finocchiaro con la Juventus Under 15. Si è preso la scena il fantasista classe 2006 nel test match amichevole contro l’Inter, mettendo a referto una doppietta decisiva nel 3-1 finale. La squadra di Corrado Grabbi ha suggellato il ritorno in campo con una vittoria utile al morale e alla fiducia della squadra, tre mesi dopo quel 4-2 rifilato il 18 ottobre alla Cremonese a Vinovo.

Finocchiaro è salito in cattedra per violare il fortino interista, con i suoi due gol impreziositi dal tris calato da Pisano. L’attaccante non si era ancora sbloccato nella prima parte di campionato, e questo gol può essere un’iniezione di autostima importante per il calciatore in vista dei prossimi impegni. Nonostante i mancati impieghi di Scienza e Nuti, due fiori all’occhiello della rosa della Juventus, Grabbi ha potuto contare su Balzano, Biliboc, oltre ai già citati Pisano e Finocchiaro, che danno un valore aggiunto all’attacco della Vecchia Signora.

LEGGI ANCHE: Risultati e classifica Primavera 1: gli esiti dell’8ª giornata di campionato

Continua a leggere
Advertisement