Khedira vuole restare alla Juve: «Ho un contratto fino al 2022 e fame di titoli»

khedira
© foto www.imagephotoagency.it

Khedira vuole restare alla Juve: «Ho un contratto fino al 2022 e fame di titoli». Le parole del centrocampista tedesco

Sami Khedira ha risposto ad alcune domande sulle Stories del suo profilo Instagram.

MONDIALE O CHAMPIONS – «È una domanda molto difficile. La Coppa del Mondo è qualcosa di speciale. Ogni 4 anni nel quale combatti per il tuo paese per il titolo. Non hai molte possibilità di vincerlo nella tua carriera, si sfidano i migliori giocatori del mondo. C’è uno spirito speciale, soprattutto in Brasile, quando siamo tornati in Germania è stato straordinario. A Berlino abbiamo visto milioni di persone orgogliose. Per mesi, anni le persone ti sono grate. Per questo è la miglior vittoria, il miglior titolo in carriera».

RESTARE ALLA JUVE – «Ho un contratto fino al 2022 e mi sento molto bene in Italia e alla Juventus. Ho trovato una squadra fortissima, con grande fame di vincere molti titoli. Adesso ho maggiore fiducia nel mio fisico e voglio vincere molti titoli con la Juve. Non ho nessun motivo per cambiare squadra e per accettare un’altra sfida. Sono molto molto felice alla Juventus e sono felice in Italia».

AVVERSARIO CON CUI AVRESTI VOLUTO GIOCARE – «Un’altra domanda molto difficile, perché abbiamo incontrato grandi giocatori in altre squadre anche in passato. Ma se avessi l’opportunità di sceglierne uno, sarebbe Andrea Pirlo, perché è un grande calciatore e una grande persona. Il modo in cui gioca, così leggero. Sembra che si stia solo godendo il gioco. Ha fornito tanti assist, penso che con lui al mio fianco, avrei segnato molti più gol nella mia carriera. Sfortunatamente non ho mai avuto l’opportunità di giocare con lui, se avessi un desiderio io sceglierei Pirlo».