La creatività di Ramsey è imprescindibile: nessuno genera più occasioni

Iscriviti
juve spal rabiot ramsey
© foto www.imagephotoagency.it

Quando Ramsey sta bene, è indispensabile per la Juve di Pirlo. Nessuno fa tirare più volte un compagno dell’ex Arsenal

Quando Ramsey sta bene è una pedina decisiva per la Juve di Pirlo, soprattutto nel 3-5-2. Con McKennie a destra che si occupa principalmente di riempire l’area e attaccare gli spazi, il gallese offre un contributo più completo. Oltre a smarcarsi bene, dà tanta qualità al palleggio e alla rifinitura della squadra: è molto coinvolto nella manovra, come dimostrano i 60.6 passaggi ogni 90′.

E’ il primo centrocampista della squadra per tocchi nel terzo di campo rivale (quasi 31 per 90′) ed è anche lo juventino che più spesso fa tirare in porta un compagno (2.71 passaggi chiave per 90′). La continuità non è la dote principale dell’ex Arsenal, soprattutto per i molti problemi fisici. Quando Ramsey però sta bene, dà alla Juventus tanta creatività in avanti, un qualcosa che lo rende imprescindibile nel nuovo sistema tattico di Pirlo.

Condividi